17/10/07

comunicazione vs interazione ?!

Si è svolto a Roma l'incontro evento, su new media design, comunicazione vs interazione. La serata organizzata con interventi di relatori presenti in sala e di altri presenti in SL ha affrontato la cultura dei mondi virtuali nell'epoca della interazione, soprattutto in "second life" che si sta rivelando una vera piattaforma sperimentale; in particolare sembra rilevante la presenza e il ruolo dell'arte in second life, intesa come mondo creativo e con una vera dimensione interattiva tra rl e sl. Gli interventi di Mario Gerosa (scarica il video) autore di Second Life libro edito dalla meltemi, e di Domenico Quaranta (scarica il pdf) hanno affrontato rispettivamente le possibilità e le potenzialità del mondo artistico nelle realtà virtuali. L'intervento di Bruno Cerboni (scarica il pdf) e del sottoscritto hanno mostrato dei progetti di architettura realizzati in sl; Federico Tronchetti Provera che per conto di Team Itland MMS Srl ha evidenziato le diverse opportunità aziendali che si hanno nell'affrontare il mondo del metaverso, come il progetto di sluub tv prima televisione che trasmette dalle frequenze di SL. l'impressione e che ci sia ancora molta strada da fare e soprattutto chiarezza. Attualmente in SL sembra di assistere ad una sorta di appiattimento, tipico del professionismo, di contenuti e di linguaggi, che annacqua un po tutto, imprese un po creative che pensano di intraprendere avventure commerciali, pittosto che creativi che provano a trasformarsi in aziende leader. Abbiamo cosi di fronte una decadenza del mondo di sl a favore di una orrenda simulazione della realtà. Tra business e gioco sembra che l'arte riesca a orientare molte delle cose che "camminano" in Second Life (perlomeno quelle che mi interessano), il mondo creativo sembra in grado di interpretare al meglio potenzialità e desiderate in SL. Si stabilisce cosi un rapporto diverso con il mondo del metaverso, un passaggio dalla realtà virtuale (simulata) a quello di una realtà analoga in simbiosi con quella reale. Intendere sl come realtà analoga, significa cogliere la vera rivoluzione interattiva in atto, una sfida da affrontare in maniera nuova non solo attraverso il punto di vista della RL. Liberarsi ad immaginare nuove possibilità per l'uomo contemporaneo, perché di questo si tratta, non solo per un mondo di imprenditori o di fattucchieri vari.

Nessun commento: