06/07/08

Rinascimento virtuale. evento - presentazione - incontro











Pubblichiamo qui di seguito un piccolo resoconto della presentazione incontro evento, tenutosi nella serata di venerdi 4 luglio presso la land di Experience Italy, all'interno dello spazio che ricostruisce il palazzo dei congressi nel quartiere dell'eur a Roma.

Ricordiamo che la prima parte della serata è stata incentrarata sulla presentazione da parte di Mario Gerosa del suo lavoro per la redazione del libro, "RINASCIMENTO VIRTUALE" edito dalla Meltemi. Mario Gerosa (MG) nelle vesti di Frank Koolhaas ci ha presentato l'indagine fatta sui mondi virtuali di cui ne ha censiti c.ca 30 e della dimensione che ha raggiunto questo modo di stare nella rete; in particolare la serata richiedeva di evidenziare quanto sta succedendo all'arte in questa epoca dei new media. MG ha quindi avuto modo di presentare la mostra che si terrà ad ottobre prossimo a Firenze all'interno del Festival della creatività dove verrà rappresentato lo stato dell' "arte" in second life; un vero e proprio censimento della creatività che si sta sviluppando "dal basso" come tiene a sottolineare, poiché sembra proprio che la creatività possa essere la possibilità maggiore che second life abbia per affermarsi anche nella rl, soprattutto dopo il ridimensionamento del business sfrenato (banche, casinò, store ecc).
Guido Razzano aka Ausone oh della Fondazione Valore Italia ha presentato il lavoro di ex.it e del progetto del MI, oltre a portare i saluti del direttore della Fondazione Umberto Croppi, neo assessore alla cultura del comune di Roma. (http://arcorosca.blogspot.com/2007/11/last-month-new-sim-called-experience.html)
l'intervento di Rosanna Galvani che tutti conosciamo come Roxelo Babenco, ha evidenziato quanto ha fatto, rispetto alle dinamiche dell'arte in sl il Museo del Metaverso, da lei fondato,
Attraverso esposizioni, performance, collaborazioni, e soprattutto il rapporto con gli artisti.
Mario Savini aka mario1 Maertens docente di “Net Art” e “Cultura digitale” presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata e direttore responsabile della rivista d’arte contemporanea Extrart ci ha parlato dell'’evoluzione dell’avatar in rapporto alle geografie "glocali" facendo riferimento al lavoro di Osvaldo Licini sull'avatar.
Hanno inoltre dato il loro contributo sotto forma di video interviste curate per noi da slow Messmer di crashinews:
Domenico Quaranta a cui abbiamo chiesto di illustrarci meglio cosa si intende per media art culture (qui l'intervista); Emiliano Gandolfi architetto che sta curando con Aaron Betsky la prossima Biennale di Architettura che si terrà a Venezia, che è stato accompagnato in un tour tra land ed architetture in sl. (qui l'intervista)

Pensiamo che continuare ad osservare second life il web 2.0 e questa trasformazione in corso, dal punto di vista di che fa arte sia quello che ci interessa di piu.
Cosi dopo l'incontro dello scorso ottobre, e questo di cui sopra, stiamo cercando di sviluppare
un dibattito tra i principali protagonisti artisti, intellettuali, critici, curatori, istituzioni e con coloro a cui questa cosa che chiamiamo arte piace semplicemente.
Rinnoviamo quindi l'invito a partecipare alle discussioni in corso tra i social, i blog, second life, le riviste, e su temperatura che continuerà ad occuparsene certamente