22/02/09

Arena uqbar media art culture al performing media. point FUTUROMA


Find more videos like this on uqbar. media art culture

by Alexxx Collins

Read More...

19/02/09

ARENA. second life artist's experience FUTUROMA spot. uqbar.media art culture

Read More...

15/02/09

Arena. Second Life artist's experience . FUTUROMA. notte Futurista a Roma. 20.02.2009 ore 19:00 – 24:30. Performing Media. point - Piazza di Pietra. T

Uqbar. media art culture in collaborazione con Musei in Comune 2.0

Presenta :

Arena. Second Life artist's experience

FUTUROMA 20.02.2009 ore 19:00 – 24:30.
Performing Media. point - Piazza di Pietra. Tempio di Adriano

invito uqbar futuroma.pdf



Una visione della recente produzione artistica e creativa in Second life.
Iimmersività ed interazione caratterizzeranno lo spazio suggestivo del tempio di Adriano durante la notte futurista del 20 febbraio (ore 19:00 – 24:30, piazza di Pietra).

50 artisti esporranno la loro opera nel Museo del metaverso e nella sede di Experience Italy in Second Life, estendendo la propria esibizione sino nel cuore di Roma, nell’allestimento curato da Paolo Valente (savb.eu)

Sarà possibile immergersi nello spazio virtuale di “Futurismo Manifesto 100×100”, e partecipare alla performance FUTURfashion di abiti futuristi indossati dagli avatar, una iniziativa di Musei in Comune 2.0 curata da Marina Bellini.

Foto: MillaMilla Noel – arco Rosca
Proiezioni: Frollini,s Cine Video Service
Post produzione: Alessandro Tartaglia


evento su facebook



qui il programma completo di Performing media. point
Progetto_Performing Media Point comunicato.pdf

http://www.facebook.com/topic.php?uid=46521957973&topic=6970
http://www.performingmedia.org/
http://www.geoblog.it/futur/

qui il programma completo degli eventi di FUTUROMA
PDF
http://www.zetema.it/sala_stampa/futuroma_futurista_100_anni_del_manifesto_futurista_di_marinetti
http://www.facebook.com/photo_search.php?oid=73582464672&view=user#/event.php?eid=73582464672

Read More...

14/02/09

Romaeuropa FAKEfactory. un concorso a favore della creatività e dell'arte digitale


partecipiamo e promuoviamo il Romaeuropa FAKEfactory http://www.romaeuropa.org/ iniziativa pregevole e attenta a ridare senso a quello che molti di noi stanno facendo in questo nuovo spazio che è la "rete". Nato da un guizzo di : Freedom to Remix, iniziativa promossa da [A]rtis[O]pen[S]ource (Salvatore Iaconesi/xDxDe Oriana Persico/penelope.di.pixel] e Marco Scialdone, con il supporto di DegradArte, ComputerLaw 2.0, NeRVi e Valeria Bochicchio, nasce come risposta a
Romaeuropa webfactory caratterizzandosi come una cosa non "contro", ma sicuramente a favore dell'arte digitale.
http://www.romaeuropa.org/RomaEuropaFAKEFactory_comunicato.pdf
http://www.romaeuropa.org/RomaEuropaFAKEFactory_press.pdf

info
RomaeuropaFAKEFactory
international videoart, music, literature and legislative competitionhttp://www.romaeuropa.orginfo@romaeuropa.org

GENERATION>>The RomaeuropaFAKEFactory competition originates from the Freedom toRemix initiative, promoted by [A]rt is [O]pen [S]ource (SalvatoreIaconesi/xDxD and Oriana Persico/penelope.di.pixel] and MarcoScialdone, with the support of DegradArte, ComputerLaw 2.0, NeRVi andValeria Bochicchio.
PROCESSING>>RomaeuropaFAKEFactory draws on the Romaeuropa Web Factory competitionto embrace a series of reflexions and practices focused on the issuesof digital rights and information ownership.
DISTORSION>>RomaeuropaFakeFactory is an international competition allowing itsparticipants to do everything that is forbidden by the rules of theRomaeuropa Web Factory competition, subverting its logics.
CUT, COPY, PASTE>>According to the rules of the Romaeuropa Web Factory competition ,produced by the Romaeuropa Foundation and by Telecom Italia SpA,participation is not allowed to those artists creating their worksusing remix, mash-up and manipulative techniques on pre-existingcontent. Furthermore, to participate, the artists have to sign a legaldisclaimer making them give up all the rights on their artworks:indefinitely, exclusively, for free, and also allowing the contestproducers to freely edit, remix, mash-up, commercialize.The Romaeuroma Foundation and Telecom SpA can remix. Artists can not.
CUT-UP>>The overcoming of originality as space for production and itscircumbscription in terms of multinational property - more than thereal protection of the author's rights - is used in this context as acritique to a conservative practice of cultural promotion that is notable to grasp the possibilities offered by the intersections of thetechnological, cultural, social and economical-political planes,enabled by contemporary technologies.
MORPHING>>This competition is addressed to all forms of creative profiles and tothe experts of legislative disciplines with a specific predilectionfor intellectual property related subjects, inviting them to submittheir artworks on the theme "Freedom to Remix".>>
HOW-TO<http://www.romaeuropa.org/videoart.html ]- 100Samples: electronic music [ http://www.romaeuropa.org/music.html ]- 100Quotes: literature [ http://www.romaeuropa.org/words.html ]- LawArt [ http://www.romaeuropa.org/law.html ] , a brand new creativediscipline dedicated to law experts and jurisprudence amateurs, whoseworks will be constituted by remix and production of legal textsregulating intellectual propertyThe works will be the object of a research, of public debate and willbe collected in a catalogue together with the critical and legaltexts. Furthermore, they will be supported by RomaEuropaFAKEFactory'scommunicational apparatus. A public voting system will also be set upon ArtsBlog.it [ http://www.artsblog.it ] so that the general audiencewill be able to vote its favourite work in the 4 sections, thusdeclaring an audience-proclaimed winner.RomaEuropaFAKEFactory will be finalized into a public happening duringwhich the exhibition of all the generated content will take place.
General info
www.romaeuropa.orgThe current group of promoters is open to new collaborations. It ispossible to collaborate to the management of the website and of thecommunication, to the implementation of the researches and of thetexts published on the catalogue, and to the organization andlogistics of the final event. An open system will be set-up shortly tosupport the collaborative development and management of the wholeproject.To collaborate and for any further information please contact us atthis mail address:info@romaeuropa.orgwe will answer as soon as we can!

RomaEuropaFAKEFactory
concorso internazionale di videoarte, musica, letteratura ed arte legale
http://www.romaeuropa.orgwlmailhtml:%7BE95C7F3F-6860-42F3-A288-F45C9F3D0365%7Dmid://00000289/!x-usc:mailto:info@romaeuropa.org
GENERAZIONE>>Il concorso RomaeuropaFAKEFactory nasce da Freedom to Remix, iniziativa promossa da [A]rtis[O]pen[S]ource (Salvatore Iaconesi/xDxDe Oriana Persico/penelope.di.pixel] e Marco Scialdone, con il supporto di DegradArte, ComputerLaw 2.0, NeRVi e Valeria Bochicchio.
ELABORAZIONE>>RomaeuropaFAKEFactory prende spunto dal concorso RomaEuropa Web Factory per avanzare una riflessione ed una pratica su temi quali i diritti digitali e la proprietà dell'informazione.
DISTORSIONE>>RomaeuropaFakeFactory è una competizione internazionale che consente ai suoi partecipanti di fare tutto ciò che il regolamento del concorsoRomaeuropa Web Factory vieta loro, invertendone le logiche.
TAGLIA, COPIA, INCOLLA>>Secondo le regole del concorso RomaEuropa Web Factory, prodotto da Fondazione Romaeuropa e Telecom Italia SpA, non è consentito agliartisti di partecipare con opere frutto di remix, mash-up, manipolazione di contenuti pre-esistenti. Questi, inoltre, sono obbligati a cedere, tramite liberatoria, tutti i diritti sulle loro opere, a tempo indeterminato, in esclusiva e a titolo gratuito, oltretutto garantendo agli organizzatori ogni diritto di remixare, manipolare e commercializzare le opere.
Fondazione Romaeuroma e Telecom SpA possono remixare. Gli Artisti no.
CUT-UP>>Il superamento dell'originalità come spazio della produzione e della sua circoscrizione in termini di proprietà multinazionale - più che la tutela reale dei diritti dell' autore - vuole essere qui proposto come critica ad una attività di promozione culturale conservatrice, incapace di cogliere le possibilità offerte dalle intersezioni dei piani tecnologici, culturali, sociali ed economico-politiche, che le nuove tecnologie hanno abilitato.
MORPHING>>Il concorso si rivolge quindi a tutte le figure creative ed agli esperti di discipline legali con una particolare predilezione per il diritto d'autore, invitandoli a creare e ad inviarci le loro opere sul tema "Freedom to Remix ".
HOW-TO>> Quattro le categorie in gara:
- video-arte (100cuts)- musica elettronica (100samples )- letteratura (100quotes)- LawArt , una disciplina creativa tutta nuova dedicata agli esperti e agli amatori del diritto, le cui opere saranno costituite dal remix e dalla produzione di testi legali per le regolamentazione della proprietà intellettuale
Le opere saranno oggetto di studio, di pubblica discussione, verranno raccolte in un catalogo comprensivo di testi critici e giuridici, e saranno sostenute dall'apparato di comunicazione del RomaeuropaFAKEFactory. Su ArtsBlog.it , inoltre,il pubblico potrà votare la sua opera preferita nelle 4 sezioni, stabilendo l'autore del remix più bello (Premio del Pubblico).
RomaEuropaFAKEFactory confluirà inoltre in un happening durante il quale sarà organizzata l'esposizione pubblica di tutti i contenuti generati.
General info
www.romaeuropa.org
L'attuale gruppo di promotori è aperto a nuove collaborazioni. E' possibile collaborare alla gestione del sito e della comunicazione, alla realizzazione dello studio e dei testi pubblicati nel catalogo e all'organizzazione dell'evento finale: appronteremo un sistema aperto che consentirà lo sviluppo e la gestione del progetto in modo collaborativo.
Per le collaborazioni e per qualsiasi informazione inerente il concorso potete scrivere a:
wlmailhtml:%7BE95C7F3F-6860-42F3-A288-F45C9F3D0365%7Dmid://00000289/!x-usc:mailto:info@romaeuropa.org
e vi risponderemo il più presto!

Read More...